Primo semestre in perdita per Konica Minolta

4 novembre 2005

A causa della pesante ristrutturazione, il colosso giapponese si aspetta un anno in forte perdita. I costi generati da questo processo di trasformazione sono tre volte superiori a quelli comunicati ad inizio anno e si sono attestati ad una cifra pari a 768 milioni di dollari.

Fumio Iwai, presidente della compagnia, ha dichiarato l’intenzione di accelerare le operazioni per spostarsi rapidamente da un ottica rivolta al mercato consumer per diventare un’azienda che opera nel mercato business-to-business.

Sono previsti anche circa 4000 licenziamenti che ridurranno il numero di dipendenti del gruppo del 12%, non è però stato comunicato il quadro temporale dell’operazione.


{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: