Xerox ha creato una tecnologia per proteggere i dati sensibili nei documenti

20 ottobre 2007

Xerox ha messo a punto una tecnologia che consentirà a un documento di autoproteggersi automaticamente dopo essere stato digitalizzato. In pratica, il prodotto sviluppato dai laboratori di ricerca Xerox sarebbe capace di rilevare le zone che contengono informazioni sensibili in un documento, per poi criptarle e così proteggere il file non solo in lettura, ma anche in copia o quando viene trasferito.

Battezzata “Intelligent Redaction“, questa tecnologia si basa più su strumenti di analisi che su una vera intelligenza per localizzare le zone sensibili. Per Xerox, questa soluzione dovrebbe trovare numerose applicazioni, soprattutto nei campi della sanità o dei servizi finanziari e amministrativi, dove i documenti confidenziali circolano frequentemente.


{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: