Editing Pdf con Microsoft Word 2013

13 luglio 2012

Office 2013 e i file PDF

Grandi novità per gli utenti che utilizzano quotidianamente i programmi di editing per i Pdf: difatti, sembra che con Microsoft Word 2013 si potranno editare i file PDF.

Fino ad oggi, l’unica modo per interagire con un file Pdf era con un applicazione terza oppure con Adobe Acrobat che solitamente era ed è tuttoggi quello più gettonato dagli utenti Windows e non. Come ben saprete, Office 2007 ed Office 2010 danno la possibilità agli utenti di salvare i propri documenti in Pdf, ma sfortunatamente non è possibile interagire maggiormente con documento digitale di questo formato.

Insomma, per metter mano su un file di questo tipo è necessario utilizzare un programma che possa farci muovere con facilità all’interno del pdf e modificarlo senza impiegare troppo tempo. Va comunque notato che il formato proposto da Adobe è sicuramente quello più conosciuto ed utilizzato dagli utenti e quindi la novità di cui vi parleremo oggi potrà rivoluzionare l’ambito dell’editing dei Pdf.

Secondo i rumors del momento, Microsoft Word 2013 darà l’opportunità ai propri utenti di modificare ed editare il proprio file pdf direttamente da Word, oltre a poterlo salvare come accade già nelle precedenti versioni Office. Insomma, una grande novità che se dovesse veramente esser presente, contribuirà ad avere meno applicazioni sul proprio pc.

Va comunque considerato che Adobe Acrobat è sicuramente il programma più longevo e consciuto per i pdf: infatti, è presente sul mercato digitale dal 1993 e domina ampiamente su qualunque altra applicazione. L’unico quesito che sorge spontaneo è sul futuro di Acrobat: riuscirà questo programma a rimanere sul pc per la modifica dei file pfd oppure Word 2013 sarà utilizzato molto di più per l’editing di questo formato? Sta di fatto che la comodità di produrre il proprio documento e modificarlo con Word sarà sicuramente un grande vantaggio per le persone che lavorano constantemente con questo tipo di file digitale.


{ 0 comments… add one now }

Leave a Comment

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: