Problemi con la stampante? Ecco cosa fa arrabbiare di più gli utenti

1 marzo 2013

Frustrazione in ufficioSe lavori in un ufficio, ti sarà probabilmente successo più di una volta di avere problemi con la stampante.

Immancabilmente poi, per la legge di Murphy, tali problemi si manifestano quando devi consegnare un progetto urgente o quando devi stampare un importante documento prima di uscire dall’ufficio.

Epson ha condotto una ricerca per stabilire quali sono le principali cause di frustrazione in ufficio generate dalle stampanti.

Tra i motivi principali ci sono la sostituzione di toner ed inchiostri, il fatto di non avere a disposizione alcuna istruzione per risolvere i problemi e la scarsa capacità di carico del vassoio della carta.

Uno dei principali fattori capaci di scatenare sentimenti di rabbia verso una stampante è però senza dubbio il classico foglio di carta inceppata che blocca il processo di stampa, magari suscitando anche l’ira dei colleghi 😉

L’indagine di Epson che ha coinvolto aziende in Francia, Germania, Italia, Spagna e Regno Unito ha individuato i principali motivi di fastidio derivanti dall’utilizzo delle stampanti.

Il 51% degli intervistati ritiene fastidiosa l’operazione di sostituzione di toner e cartucce. Questo motivo spinge a scegliere modelli con la maggiore autonomia possibile e con il numero minore di consumabili.

Gli abitanti delle varie nazioni si differenziano però per l’importanza che attribuiscono ai vari problemi.

Il 64% degli spagnoli ad esempio trova estremamente fastidioso dover sostituire regolarmente toner ed inchiostri.

Il 50% dei francesi invece soffre particolarmente i tempi di attesa per ottenere il foglio stampato.

In Germania ci si lamenta di più per i problemi di inceppamento della carta nella stampante.

Gli italiani invece non gradiscono molto la scarsità di istruzioni quando tentano di risolvere un problema della stampante.

Nel Regno Unito il problema principale è la scarsa capacità dei vassoi di alimentazione della carta.

Epson prova a dare una soluzione a questi problemi con la serie di stampanti inkjet WorkForce Pro.

Queste stampanti richiedono di sostituire solo la cartuccia di inchiostro, dato che la testina di stampa è fissa. Inoltre, rispetto alle stampanti laser non hanno tutti quei componenti che devono essere sostituiti periodicamente.


{ 1 comment… read it below or add one }

Multifunzione marzo 29, 2013 alle 19:03

Le stampanti a volte sanno rendere difficile la vita agli utenti ma anche ai negozianti ed ai tecnici…
Ma come in ogni cosa basta avere un po’ di pazienza e si risolve tutto!

Rispondi

Leave a Comment

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

Post precedente:

Post successivo: